Archivi
Ultime notizie

PASUBIO 1918 – 2018 “Per non dimenticare” La Strada delle 52 gallerie

“C’è l’abbiamo fatta” frase liberatoria pronunciata alla fine del campo nazionale “Pasubio 1918 – 2018”. Infatti dopo aver lavorato per mesi alla preparazione del campo, su cosa fare, su itinerari, proposte, gestione cambusa il mercoledì pomeriggio precedente all’evento Andrea mi chiama e dice: “Anna hai visto le previsioni metereologiche?” No!!!. Da ...

Leggi tutto

Il bello di stare insieme

Da oltre vent’anni la nostra Comunità di Saronno è gemellata con la Comunità del Liechtenstein e periodicamente ci scambiamo visite: loro vengono in Italia e noi andiamo da loro. Ci accomuna un progetto di cooperazione internazionale: insieme sosteniamo Harambee (che in Swahili significa “lavoriamo insieme”), un progetto per favorire l’autosviluppo in ...

Leggi tutto

M.A.S.C.I. Comunità “la Strada” Dueville

Nella nostra comunità consideriamo il campo estivo il momento più atteso dell’anno in corso. Preparare il campo estivo è come forgiare la comunità, che divisa in vari gruppi si presta a preparare  il programma . Quest’anno siamo partiti con un nuovo metodo suggerito all’incontro di inizio di tutte le comunità venete. Abbiamo ...

Leggi tutto

R.D.Congo: Le Formiche Emigrano

riceviamo e pubblichiamo da p. Alberto Rovelli Missionnaires d'Afrique Bukavu   RD CONGO   C’era una volta , nella foresta del Congo, un giovane che parlava con gli animali. Un giorno, andando a caccia, incontra, una lunga colonna di formiche nere che  gli tagliano la strada; un po’ timoroso si ferma stupito per la loro organizzazione!  incolonnate ...

Leggi tutto

Relazione del SR Calabria sulle attività del 2017-2018

Carissime sorelle e fratelli AASS, un altro anno ricco di passione ed entusiasmo è volato via tra le parecchie attività che via via si sono presentate. Dopo i diversi campi di comunità, il primo Consiglio Regionale del 30 SETTEMBRE - 01 OTTOBRE 2017, con pernotto, ci ha permesso “donandoci del tempo” di ...

Leggi tutto

Iniziativa di AFET AQUILONE onlus

La nostra Associazione, che, attraverso progetti di inclusione sociale e lavorativa, si occupa di persone in difficoltà, sta organizzando il trasferimento della sua sede in Via Galata 39A. Oltre dieci anni fa, gli scout frequentavano gli stessi locali per riunioni e per rifornirsi di equipaggiamento e divise. Molti soci di Afet Aquilone onlus hanno un passato scout e, pensando di svolgere ...

Leggi tutto

L’anno della Fede

Col testo del Motu Proprio “Porta Fidei”, Papa Benedetto XVI indice l’ anno della fede a partire dal 50° anniversario dell’ apertura del Concilio Vaticano II, il prossimo 11 ottobre 2012.  L’ anno   terminerà nella solennità di  Cristo Re dell’ Universo, il 24 novembre 2013.

Già Paolo VI desiderando che la Chiesa intera potesse riprendere “esatta coscienza della sua fede, per ravvivarla, purificarla, confermarla e confessarla”, fece sì che l’impegno del cristiano fosse   “individuale e collettivo, libero e cosciente, interiore ed esteriore, umile e franco.”

Nel testo evangelico: Gv. 20,19-31, dove Gesù appare ai discepoli e a Tommaso, comprendiamo che la fede nasce dall’ incontro con Cristo risorto.

E’ un brano questo, tra i più significativi per farci capire il difficile cammino della fede personale e comunitaria.

Tommaso è l’ esempio di una fede che ha bisogno di verifica, di conoscenze più certe, di attendibilità. In realtà la fede vera non è vedere o toccare qualcosa o qualcuno, ma è incontrare, è mettersi in ascolto e accettare  Qualcuno. La fede è credere senza dimostrazioni, è affidarsi completamente a Dio, è abbandonarsi a Lui, alla sua parola, è credere alla parola della Chiesa, “beati coloro che pur non avendo visto crederanno.”

Per incarnare il Vangelo, le letture del giorno possono essere, per una persona, una reale benedizione in tante situazioni concrete nelle quali essa si trova.

Nella lettura quotidiana si cerca una indicazione da parte di Dio, come Bonhoeffer scrive: “Non tutte le vie degli uomini risalgono alla guida di Dio…Le nostre vie, girando in tondo, ci conducono sempre a noi stessi. Le vie di Dio ci conducono a Dio.

Dio ci guida attraverso la buona sorte e la sventura -sempre solo a Dio. Da questo riconosciamo le vie di Dio.”

Una parola al giorno, una parola per ogni giorno, nella concreta situazione di vita in cui ciascuno si trova. Non dobbiamo temere di personalizzare la parola biblica, che proprio perchè è rivolta a tutti, è rivolta anche individualmente a ciascuno. Tua res agitur = “si tratta di te”.

Una simile fede ci  impegna personalmente, ci chiede di diventare testimoni.  Ognuno di noi, in quanto cristiani, ha il compito di diffondere la fede che ha ricevuto attraverso l’esperienza di incontro con il Risorto. “Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi”, ci ricorda il Vangelo. Siamo tutti Apostoli della misericordia e del perdono.

Gli  Atti degli Apostoli ci dicono come le prime comunità cristiane vivessero con coerenza la preghiera, la carità, il servizio, la solidarietà, la condivisione;  e questo deve essere anche il nostro impegno missionario.

In Gv. 6,28-29 leggiamo: “Che cosa dobbiamo compiere per fare le opere di Dio? Gesù risponde: Questa è l’ opera di Dio, che crediate in Colui che Egli ha mandato”

Credere in Gesù Cristo dunque, è la via per poter giungere in modo definitivo alla salvezza, come il buon ladrone sulla croce viene salvato per fede perchè ha confessato Cristo come Salvatore e davanti a lui si sono aperte le porte del cielo.

Secondo Giovanni , il vero cristiano è colui che crede che Gesù è Figlio di Dio.  Chi crede in Dio, crede anche in Cristo e nel mistero della sua morte e resurrezione che ha redento il mondo. In questa carità universale che tutti ci lega, la fede è soprattutto amore.

Nel 1563 d.C. Il Concilio di Trento affermava ufficialmente che la salvezza dell’ anima si ottiene non per sola fede in Cristo, ma anche per mezzo delle opere buone.

Amore è sinonimo di rispetto ed impegno nell’ osservare  i comandamenti di Dio, e chi ama si affida totalmente alla volontà dell’Amato.

Riccarda MASCI Busto Arsizio 2

Lascia un Commento

You can add images to your comment by clicking here.

Dic: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31