Archivi
Ultime notizie

PASUBIO 1918 – 2018 “Per non dimenticare” La Strada delle 52 gallerie

“C’è l’abbiamo fatta” frase liberatoria pronunciata alla fine del campo nazionale “Pasubio 1918 – 2018”. Infatti dopo aver lavorato per mesi alla preparazione del campo, su cosa fare, su itinerari, proposte, gestione cambusa il mercoledì pomeriggio precedente all’evento Andrea mi chiama e dice: “Anna hai visto le previsioni metereologiche?” No!!!. Da ...

Leggi tutto

Il bello di stare insieme

Da oltre vent’anni la nostra Comunità di Saronno è gemellata con la Comunità del Liechtenstein e periodicamente ci scambiamo visite: loro vengono in Italia e noi andiamo da loro. Ci accomuna un progetto di cooperazione internazionale: insieme sosteniamo Harambee (che in Swahili significa “lavoriamo insieme”), un progetto per favorire l’autosviluppo in ...

Leggi tutto

M.A.S.C.I. Comunità “la Strada” Dueville

Nella nostra comunità consideriamo il campo estivo il momento più atteso dell’anno in corso. Preparare il campo estivo è come forgiare la comunità, che divisa in vari gruppi si presta a preparare  il programma . Quest’anno siamo partiti con un nuovo metodo suggerito all’incontro di inizio di tutte le comunità venete. Abbiamo ...

Leggi tutto

R.D.Congo: Le Formiche Emigrano

riceviamo e pubblichiamo da p. Alberto Rovelli Missionnaires d'Afrique Bukavu   RD CONGO   C’era una volta , nella foresta del Congo, un giovane che parlava con gli animali. Un giorno, andando a caccia, incontra, una lunga colonna di formiche nere che  gli tagliano la strada; un po’ timoroso si ferma stupito per la loro organizzazione!  incolonnate ...

Leggi tutto

Relazione del SR Calabria sulle attività del 2017-2018

Carissime sorelle e fratelli AASS, un altro anno ricco di passione ed entusiasmo è volato via tra le parecchie attività che via via si sono presentate. Dopo i diversi campi di comunità, il primo Consiglio Regionale del 30 SETTEMBRE - 01 OTTOBRE 2017, con pernotto, ci ha permesso “donandoci del tempo” di ...

Leggi tutto

Iniziativa di AFET AQUILONE onlus

La nostra Associazione, che, attraverso progetti di inclusione sociale e lavorativa, si occupa di persone in difficoltà, sta organizzando il trasferimento della sua sede in Via Galata 39A. Oltre dieci anni fa, gli scout frequentavano gli stessi locali per riunioni e per rifornirsi di equipaggiamento e divise. Molti soci di Afet Aquilone onlus hanno un passato scout e, pensando di svolgere ...

Leggi tutto

Il bello di stare insieme

Da oltre vent’anni la nostra Comunità di Saronno è gemellata con la Comunità del Liechtenstein e periodicamente ci scambiamo visite: loro vengono in Italia e noi andiamo da loro.

Ci accomuna un progetto di cooperazione internazionale: insieme sosteniamo Harambee (che in Swahili significa “lavoriamo insieme”), un progetto per favorire l’autosviluppo in una zona povera del Kenya, a Nyandiwa, nella Regione Gwassi,  nel Centro IKSDP (International Kenya Scout Development Project).  Quest’anno a Nyandiwa, grazie alla collaborazione con Global Health Telemedicine Onlus (GHT) e all’aiuto di donatori, è stato attivato un progetto di Telemedicina  che, tramite internet,  fornirà il teleconsulto multidisciplinare di medici volontari che operano nei maggiori ospedali italiani. Il progetto interesserà oltre al dispensario di Nyandiwa anche tutti i dispensari della zona.

Per l’incontro di quest’anno con gli amici del Liechtenstein abbiamo scelto come meta la città di Ravenna, che loro non conoscevano, e grazie all’interessamento della Comunità locale, soprattutto grazie al Magister, Paolo Tazzari, ne è risultata una esperienza davvero da ricordare. Paolo ci ha fatto instancabilmente da guida; profondo conoscitore e appassionato di arte ravennate, ci ha coinvolto in un percorso interessante e ci ha trasmesso conoscenze ed entusiasmo.

La sua Comunità inoltre ci ha preparato un pranzo romagnolo a base di piadina, squacquerone e prosciutto, a tutti molto gradito.

A quanti interessati consigliamo vivamente una visita a Ravenna con la sua guida.

E’ stato bello per noi, ma siamo sicuri anche per gli altri, condividere un tempo di vacanza all’insegna dei valori scout, con una Comunità straniera. Come sempre abbiamo potuto constatare come lo scautismo superi ogni frontiera nonostante qualche difficoltà linguistica.

I nostri amici del Liechtenstein hanno scritto un articolo che pubblicheranno sul loro giornale. Noi lo abbiamo tradotto dal tedesco e lo riportiamo qui di seguito.

La Comunità di Saronno 

Ravenna, una sorpresa

La nostra Comunità è da anni strettamente legata in amicizia con la Comunità di Saronno, una cittadina a nord di Milano. Su invito dei nostri amici ci siamo incontrati a fine maggio per una visita comunitaria alla città di Ravenna, nella regione Emilia-Romagna. Partiti il 31 maggio alle 7.15 da Feldkirch, siamo arrivati nel tardo pomeriggio a Ravenna. La città si trova a 50 km scarsi a nord di Rimini e a circa 10 km dall’Adriatico.

Dopo una calorosa accoglienza alla stazione e un cordiale saluto, con i nostri amici abbiamo visitato subito dopo l’arrivo la chiesa di San Giovanni Battista, la più antica di Ravenna, a pochi passi dalla stazione. Dalla guida competente di Paolo Tazzari, profondo conoscitore della storia di Ravenna e scout della comunità ravennate, abbiamo ricevuto una prima impressione della ricchezza culturale della città, che appartiene al patrimonio culturale universale ed è una delle città italiane più famose, soprattutto nota per i famosi “mosaici”. Non dobbiamo dimenticare che Ravenna oltre mille anni fa fu per tre volte capitale d’Italia!

Il venerdì il programma prevedeva la visita di Ravenna. Dopo la visita, guidata con competenza, ai monumenti più significativi, quali il Mausoleo di Galla Placidia, il Battistero degli Ortodossi, la Basilica di San Vitale, siamo stati invitati dalla Comunità di Ravenna ad un pranzo tipicamente romagnolo. Abbiamo apprezzato molto le prelibatezze offerte, tanto che alcuni di noi hanno avuto qualche difficoltà a proseguire nel programma senza un confortevole sonnellino. Il pranzo in effetti è stato la migliore dimostrazione dell’ospitalità italiana abbinata alla cordialità romagnola! La sera ci siamo ritrovati per una cena all’aperto, dove centinaia di rondoni ci hanno offerto uno spettacolo del tutto particolare con l’intreccio e i garriti dei loro voli…

Il sabato mattina il programma è proseguito con un tragitto in autobus con meta Classe, l’antico porto di Ravenna, per visitare la Basilica di Sant’Apollinare, anch’essa un monumento stupefacente! Non solo siamo rimasti ammirati per i famosi mosaici, ma al tempo stesso per la sobria eleganza di questi monumenti: difficilmente si può immaginare quanto artisti ed artigiani hanno saputo  realizzare tutto questo nel corso dei secoli.

Il pranzo, seguito alla visita, in un ristorante di pesce ha rappresentato  la perla culinaria del nostro viaggio: l’abbondanza e la qualità di quanto offerto in questo locale sono stati insuperabili!

I quattro giorni passati a Ravenna sono stati un’esperienza indimenticabile: infatti i nostri amici di Saronno hanno saputo organizzare tutto, sia dal punto di vista culturale che culinario, in modo insuperabile. Giovanna e amici, grazie mille!

Abbiamo invitato i partecipanti all’uscita ad una visita di scambio nel Liechtenstein per il 2020. Dovremo impegnarci al massimo per offrire quanto di meglio la nostra regione offre.  

La Comunità del Liechtenstein

Lascia un Commento

You can add images to your comment by clicking here.

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930